Download Our New Mogul App Worldwide

Become your best self with a community of real women around the world who have your back.

Download Now

PasseggiandotraiCaruggidiGenova

italiana
5mo Milano, Italia Story
Passeggiando tra i Caruggi di Genova

Genova è una città che ricopre un ruolo importante nella storia non solo della Liguria, ma dell’intero Paese. Non solo infatti ha dato i natali a navigatori, si pensi solo a Cristoforo Colombo, a patrioti come Goffredo Mameli e Giuseppe Mazzini, e a poeti e cantautori contemporanei come Fabrizio de André, ma è anche una delle mete più amate e visitate d’Italia. I motivi sono molti, e comprendono la bellezza della costa, la quantità di palazzi storici, musei e monumenti di grande bellezza, e in generale per quel fascino suggestivo proprio delle città portuali.

Genova è stata insignita più volte di onorificenze internazionali, dalla nomina a città della cultura, fino all’inserimento delle residenze nobiliari del centro storico nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO.

Se state pianificando un soggiorno, prima di tutto dovete pensare all’alloggio. Per farlo potete prenotare un hotel a Genova sul sito di Hotels.com, un metodo rapido e sicuro per trovare la sistemazione che fa per voi.

Una volta allegeriti dei bagagli, sarete pronti a esplorare questa città così unica. Una delle caratteristiche di Genova sono senz’altro i cosiddetti Caruggi, che in dialetto locale stanno ad indicare quel dedalo intricato di vicoli e vicoletti che originariamente servivano a proteggere gli abitanti di Genova dai frequenti attacchi dei pirati. 

Durante il Medioevo questo labirinto di stradine divenne il centro economico e sociale della città, e ancora oggi è nei Caruggi che si trovano diverse botteghe artigiane e trattorie tipiche. Ecco perché al visitatore che mette piede per la prima volta nel capoluogo ligure si consiglia generalmente di “perdersi” in queste stradine, e di viverli come se fosse un genovese doc. È sempre qui, inoltre, che si concentra la gran parte della movida genovese, ed è qui che ci ritrova con gli amici per prendere un aperitivo e fare due chiacchiere.

Una volta sazi di Caruggi, si può passare alla visita di un’altra importante componente dell’offerta artistica e culturale di Genova, e cioè i Rolli, ovvero gli antichi palazzi nobiliari dove un tempo alloggiavano le delegazioni diplomatiche e politiche straniere. Al giorno d’oggi molti di questi palazzi sono diventati banche, camere di commercio e sedi amministrative, ma il Comune organizza spesso delle visite guidate. Qui trovate alcune informazioni storiche aggiuntive.

Se volete poi concedervi una piacevole passeggiata sulla promenade di Genova, potete dirigervi verso Corso Italia, strada che collega il quartiere della Foce con il caratteristico borgo marinaro di Boccadasse. Si consiglia una visita approfondita di quest’ultimo, poiché mantiene praticamente intatta la struttura architettonica e urbanistica del passato, quando era abitato in gran parte da famiglie di pescatori.

Ovviamente Genova è molto altro ancora, dal celebre Acquario, una delle attrazioni più visitate, e la Lanterna, lo storico faro che per secoli ha guidato le navi in arrivo al porto.
Per concludere, se è vero che non esiste la stagione “giusta” per visitare Genova, è indubbio che arrivare quando l’alta stagione è già terminata non è una cattiva idea, non fosse altro per la semplicità con cui è possibile muoversi e prenotare alloggio e ristoranti.


2 replies

As a guest user, you can still reply to conversations. Just press the "Reply" button below, which will prompt you to sign in or sign up on Mogul before your Reply posts.


Report this post
Report this post

Want your dream job or internship?

Join the women worldwide who discovered their next opportunity on Mogul.

Get My Dream Job Now

Moguls Interested in Travel

Want your dream job or internship?

Join the women worldwide who discovered their next opportunity on Mogul.

Get My Dream Job Now

Trending Jobs

See All Jobs


Trending Questions

See All Questions